Self help pediatrico


Vai ai contenuti

Menu principale:


CRP e altre patologie

Infettivologia > Proteina C Reattiva

PROTEINA C REATTIVA CRP E ALTRE PATOLOGIE


CRP e OTITE
Una revisione sistematica del Marzo 2005 conclude che: in un bambino con otite media acuta, la misura di un singolo valore di CRP, non Ŕ utile per differenziare fra infezione batterica e virale (Best Evidence Topics 2005)

CRP e APPENDICITE
Pur essendo la diagnosi di appendicite prevalentemente clinica, a volte la si integra con esami di laboratorio alla ricerca degli indici infiammatori.
Un lavoro finlandese di Aprile 2001 per˛ consiglia cautela: nella loro esperienza in 7 bambini su 100 con appendicite acuta la conta leucocitaria e la CRP risultarono normali.
(Acta Pediatr 2001)
Mentre un altro lavoro nel 2004 fornisce parametri specifici su una popolazione pediatrica:
con un limite di riferimento di 30 mg/L la
sensibilitÓ Ŕ buonissima, pari al 100%, ma poichŔ il cut off Ŕ piuttosto basso avr˛ parecchi falsi positivi e infatti la specificitÓ Ŕ solo del 75%. (Acad Emer Med 2004)

CRP e OSTEOMIELITE
La CRP risulta molto efficace nel definire la gravitÓ di una osteomielite e sopratutto nel monitoraggio della terapia rivelandosi un indice predittivo di guarigione pi¨ sensibile della conta leucocitaria o della VES. (Pediatrics 1994)

CRP E MALATTIE REUMATICHE
La CRP Ŕ in genere su valori alti nelle patologie reumatiche tranne che nel Lupus e nella Artrite Reumatoide monoarticolare. Alti valori di CRP sono presenti in corso di artrite settica.

CRP e INFEZIONI DELLE VIE URINARIE
Valori elevati di CRP sono generalmente correlati a infezioni delle alte vie urinarie (pielonefrite) piuttosto che delle basse vie urinarie (cistite).


Home Page | Premesse | Infettivologia | Allergologia | Altri test e strumenti | Casi clinici | Per i Genitori e Links pediatrici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu