Self help pediatrico


Vai ai contenuti

Menu principale:


Il QBC autoread: sistema automatico per l'emocromo

Altri test e strumenti > Qbc autoread per l'emocromo

UN EMOCROMO CON IL QBC AUTOREAD
PLUS SYSTEM

Il QBC Autoread Plus System determina 9 parametri ematologici da un campione di sangue venoso o capillare. La metodologia di questo test Ŕ basata su una misurazione elettro ottica di livelli di sedimentazione delle cellule del sangue in un tubo tipo da microematocrito. Tali livelli si determinano dopo centrifugazione del sangue ad alta velocitÓ. PerchŔ utilizzarlo in ambulatorio? Per la comoditÓ di disporre di un emocromo ottenibile da sangue capillare, senza la necessitÓ di ricorrere ad un prelievo venoso.

Quali sono i parametri ematologici rilevati dal Qbc Autoread?

  • Ematocrito
  • Emoglobina
  • Concentrazione corpuscolare media dell'emoglobina (Hb/Hct %)
  • Conta piastrinica
  • Conta leucocitaria
  • Conta granulocitaria in %
  • Conta granulocitaria in numero assoluto
  • Conta linfocitaria in %
  • Conta linfocitaria in numero assoluto

L'esecuzione di un emocromo in ambulatorio puo' essere di aiuto in svariate condizioni. Nel bambino con febbre di natura da determinare la conoscenza della conta leucocitaria e della formula permettono di migliorare la definizione di gravitÓ e di ridurre il rischio di trascurare una possibile batteriemia. La linea guida sull'argomento di Cincinnati considera la conta leucocitaria e la % di granulociti (e ancora meglio la proporzione dei granulociti con nucleo a banda, piu' giovani e quindi indicativi di una maggiore gravitÓ dell'infezione) in un bambino con febbre di natura da determinare non in buono stato generale, come indice prognostico di significativa importanza. La linea guida del NICE sul medesimo argomento riconosce anch'essa il dato della conta leucocitaria (e della Proteina C Reattiva) come indice prognostico.

Inoltre la conoscenza della conta leucocitaria e della formula possono essere importanti nel bambino con addome dubbio per appendicite acuta per contribuire al sospetto diagnostico e all'invio al chirurgo.
La conoscenza dei valori relativi all'emoglobina, ematocrito e concentrazione emoglobinica media sono utili nell'identificazione di una
anemia, cosý come la valutazione della conta piastrinica permette di avere un dato rapido e preciso nelle condizioni di sospetta piastrinopenia.
Nelle infezioni respiratorie la conta leucocitaria non sembra avere una correlazione precisa con l'eziologia batterica, tranne nel caso di una polmonite pneumococcica in cui Ŕ frequente una leucocitosi.

VAI AL caso clinico: Sandra e il maldi pancia, appendicite? CLICCA SULLA FOTO

Home Page | Premesse | Infettivologia | Allergologia | Altri test e strumenti | Casi clinici | Per i Genitori e Links pediatrici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu