Self help pediatrico


Vai ai contenuti

Menu principale:


Valore predittivo

Premesse

VALORE PREDITTIVO

Se per valutare un test Ŕ necessario conoscere SensibilitÓ e SpecificitÓ, per valutare un Paziente Ŕ necessario conoscere il VALORE PREDITTIVO POSITIVO se positivo al test e il VALORE PREDITTIVO NEGATIVO se negativo al test.
PerchŔ? PerchŔ in queste definizioni entra in gioco la
PROBABILITA' PRE TEST di una malattia e cioŔ la sua prevalenza.
Esempio: il test rapido per la ricerca dell'antigene dello streptococco beta emolitico di Gruppo A su tampone faringotonsillare ha:
un valore di
SENSIBILITA' E SPECIFICITA' FISSI a seconda del tipo di test usato
un valore
PREDITTIVO NEGATIVO E POSITIVO VARIABILI a seconda della maggiore o minore epidemia e quindi prevalenza di infezione streptococcica nel territorio dove lavoro.

Home Page | Premesse | Infettivologia | Allergologia | Altri test e strumenti | Casi clinici | Per i Genitori e Links pediatrici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu